Premi e Riconoscimenti

  • “Venere d’Argento” (Erice – Italia – 1960)

  • “Maschera d’Argento” (Roma – Italia – 1960)

  • “Muretto d’Alassio” (Alassio – Italia – 1961)

  • “Pinocchio d’Oro” (Milano – Italia – 1961)

  • “Giarrettiera Pubblicitaria” (Milano – Italia – 1962)

  • “Campana di San Giusto” (Trieste – Italia – 1962)

  • “Groviera d’Oro” (Cesenatico – Italia – 1963)

  • Primo premio al Festival del Film Pubblicitario di Cannes (Francia) con uno spot di 60 secondi (Regia: Maria Perego) (1963)

  • Premio “C.E.N.D.I.S.T.” (Centro Educativo Nazionale Diffusione Informazioni, Spettacolo e Turismo) per il miglior film dedicato alla gioventù: “Le Avvenure di  Topo Gigio” (Regia: Federico Caldura) (1963)
  • Primo premio al Festival di San Sebastiano (Spagna) per il miglior film, sezione giovanile: “Le Avventure di Topo Gigio” (Regia: Federico Caldura) (1964)

  • Pelayo de Oro” al Festival Cinematografico della Costa Verde in Spagna: “Le Avventure di Topo Gigio” (Regia: Federico Caldura) (Guijòn – Spagna – 1964)

  • Premio e medaglia d’oro “Carosello d’Oro” per il miglior personaggio pubblicitario dell’anno (Fiuggi – Italia – 1965)

  • Primo premio televisivo per il miglior programma educativo (Zurigo – Svizzera – 1966)

  • Europremio 1965-1966 assegnato da una giuria composta da critici televisivi di importanti giornali europei.

  • Premio A.P.T.R.A. “Martin Fierro de Oro” per il miglior programma televisivo dell’anno (Buenos Aires – Argentina – 1969)

  • “Cruz de Plata” della Esquiu Fundation per il miglior personaggio televisivo dell’anno (Caracas – Venezuela – 1969)

  • Primo premio al quinto Festival Internazionale del Cinema di Chicago per uno spot pubblicitario con la regia di Maria Perego (1969)

  • Medaglia d’oro “Guiacaipuro” a Topo Gigio, il miglior personaggio televisivo dell’anno (Caracas – Venezuela – 1970)

  • Premio “TV-Globo” per il miglior personaggio televisivo dell’anno e miglior programma televisivo dell’anno (Rio de Janeiro – Brasile – 1970)

  • Premio “Cacrinha” per l’evento televisivo più importante dell’anno: l’arrivo di Topo Gigio in Brasile (Rio de Janeiro – Brasile – 1970)

  • “Mara de Oro” a Maria Perego per la sua grande esperienza ed umanità donata nei suoi spettacoli televisivi (Caracas – Venezuela – 1971)

  • Premio venezuelano dei giornalisti a Topo Gigio, il miglior personaggio televisivo di tutti i tempi (Caracas – Venezuela – 1971)

  • “Troféo Espectàculos” al personaggio televisivo Topo Gigio (Venezuela – 1971)

  • Primo premio e medaglia d’oro a Maria Perego per la creazione di Topo Gigio e della sua famiglia assegnato dall’Associazione Giornalisti Cinematografici e Televisivi (Città del Messico – Messico – 1971)

  • Premio e medaglia d’oro “Carosello d’Oro” per il miglior personaggio animato pubblicitario (Regia: Maria Perego) (Sanremo – Italia – 1973)

  • Premio “Kennedy” per il miglior personaggio televisivo dell’anno (“Bira-Bira e il Suo Spettacolo”) creato e diretto da Maria Perego (Parma – Italia – 1975)

  • “Telegatto d’Oro” a Maria Perego per le sue serie televisive con Topo Gigio, che hanno ottenuto enorme successo e medaglia d’oro (Salsomaggiore – Italia – 1979)

  • Premio delle Nazioni Unite a Maria Perego per la sua attività nei programmi televisivi per ragazzi (Brussels – Giugno 1979)

  • Premio “STP-Lingotto d’Oro” a Maria Perego come miglior copyrighter pubblicitaria dell’anno (Milano – Italia – 1981)

  • Premio “Principessa Carlotta” a Maria Perego per la regia televisiva, trasmissione “A Che Gioco Giochiamo” (Modena – Italia – Dicembre 1981)

  • Premio internazionale “Città di Salsomaggiore” a Maria Perego per l’animazione e la regia televisiva, trasmissioni “Issimo” e “Sgariboldo” (Salsomaggiore – Italia – Ottobre 1982)

  • Premio “Vela d’Oro” a Maria Perego per la migliore sigla televisiva del 1983, trasmissione “TG-l’Una” (Riccione – Italia – Agosto 1983)

  • 38° Salone Internazionale dell’Umorismo di Bordighera: “Palma d’Oro” a Maria Perego in qualità di autrice, per la migliore serie televisiva “Cartoni Magici” trasmessa nel 1984/1985 da RAIUNO (Bordighera – Italia – Luglio 1985)

  • Premio “Colonna Sonora” per la sigla televisiva del programma “TG-l’Una” 1985 (Sanremo – Italia – 1985)

  • Premio “Venezianello” a Maria Perego, personaggio veneziano dell’anno, che ha portato grande prestigio alla Città nell’anno 1986 (Venezia – Italia – 1986)

  • Premio “Eugène Ionesco-Gian Renzo Morteo” conferito a Maria Perego per l’originalità della sua arte (Castello San Giorgio Canavese – Torino – Italia – 1989)

  • Premio “Ambrogino d’Oro” conferito dal Sindaco di Milano a Maria Perego per la sua attività artistica e creativa in Italia e nel mondo (1990)

  • Premio a Maria Perego personaggio dell’anno, conferito da Comitato del Festival Internazionale della Marionetta (Cervia – Italia – 1991)

  • “Trofeo Nazionale“ al Festival di Trapani, Sicilia, a Maria Perego per la miglior regia televisiva dell’anno (1995)

  • Dal 1997 Topo Gigio e Maria Perego sono stati nominati “Ambasciatori” dell’UNICEF

  • Premio alla voce speciale di Topo Gigio (Savona – Italia – 1999)

  • Premio “Ambrogino d’Oro” conferito dal Sindaco di Milano a Maria Perego tra i cittadini milanesi più rinomati all’inizio del terzo millennio (Milano – Italia – 24 Dicembre 2004)

  • Con Decreto del 27 Dicembre 2004 il Presidente della Repubblica Italiana, Carlo Azeglio Ciampi, ha conferito a Maria Perego l’onorificenza di “Commendatore della Repubblica”

  • Nell’Aprile 2008, la trasmissione televisiva “Lo Zecchino d’Oro”, in cui Topo Gigio partecipa come ospite d’onore, è stata nominata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura)

  • A partire dal 1 settembre 2009 il Governo Italiano (Ministero della Salute) ha selezionato Topo Gigio quale personaggio testimonial unico ed ufficiale in una campagna informativa per sensibilizzare la popolazione alla prevenzione dell’influenza A virus H1N1 attraverso spot televisivi, billboard, giornali e riviste, comunicati radiofonici.

  • Premio “Charlot” – Premio internazionale della comicità a Maria Perego per la carriera, che con il suo personaggio ha fatto sognare almeno quattro generazioni di ragazzi, regalando momenti di gioia, tanti sorrisi ed una giusta dose di spensieratezza (Paestum – Italia – Luglio 2010)

  • Nel 2015 è stato pubblicato il libro dal titolo “Io e Topo Gigio – Vita Artistica e Privata di una Donna Straordinaria”, scritto da Maria Perego ed edito da Marsilio Editori. Vi si può leggere la storia di Topo Gigio raccontata dalla sua stessa creatrice, la sua nascita, la sua evoluzione, partendo dalla sua stessa vita piena di fascino e di magia, attraverso gli avvenimenti e gli incontri più salienti, sino ad arrivare ai giorni nostri.

  • L’Assemblea Nazionale dell’UNIMA Italia elegge Maria Perego e Topo Gigio soci onorari dell’Union Internationale de la Marionette. Topo Gigio è il primo burattino al mondo ad essere socio di una associazione di burattinai (19 marzo 2016)